Per segnalazioni, richieste e donazioni in favore delle popolazioni terremotate clicca qui.

Recanati: una giornata dedicata alle "Terre di Centro"

Recanati convegno Terre di centro minLa mattina di sabato 15 settembre, presso l'Aula Magna del Palazzo Comunale di Recanati (MC), in occasione della presentazione del Protocollo d’Intesa approvato dagli Enti Parco Gran Sasso-Monti della Laga e Parco Monti Sibillini, si è svolto il convegno "Le magnifiche terre di centro - Salvare la memoria tra distruzione e rinascita".

Nel pomeriggio, presso il Convento dei Frati Cappuccini, si è tenuta una tavola rotonda sul tema "Sviluppo sostenibile e patrimonio culturale, opportunità e buone pratiche a confronto".

Psy+ Onlus ha raccolto l'invito dell'associazione Laga Insieme Onlus a partecipare a questa intensa giornata.

Durante la mattinata il tema centrale degli interventi dei relatori ha riguardato ciò che potremmo definire una "identità collettiva" delle popolazioni del centro Italia. Dall'analisi dei reperti storici allo studio della lingua e delle tradizioni, si è percepita indistintamente la voglia di rinforzare un senso di appartenenza a questi territori, negli ultimi anni sotto la minaccia del fenomeno dello spopolamento. 

Sono stati presentati vari progetti, tra cui quelli promossi dal movimento "Appennino Solidale": la creazione di percorsi storico-naturalistici che attraversano le quattro Regioni del centro Italia (Lazio, Abruzzo, Marche e Umbria), e la realizzazione di un polo museale relativo a queste terre colpite dal sisma. Un desiderio condiviso è quello di poter candidare queste "Terre di Centro" a Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO.

Dopo la presentazione del protocollo d'intesa tra i due Parchi e la degustazione di alcuni prodotti tipici, si è passati al pranzo (a base di amatriciana) organizzato dall'associazione Laga Insieme Onlus.

Nel pomeriggio ha avuto luogo la tavola rotonda a cui Psy+ Onlus ha partecipato attivamente. Abbiamo presentato le nostre attività, sottolineando la continuità degli interventi attivi dal 25 agosto 2016 e la differenziazione degli stessi in base ai momenti e alle esigenze riscontrate. Abbiamo inoltre ribadito la nostra volontà di implementare le attività di empowerment di comunità sul territorio.

Tags: Psicologia, Amatrice,, trauma, empowerment, ricostruzione