Per segnalazioni, richieste e donazioni in favore delle popolazioni terremotate clicca qui.

Psy+ ad Accumoli con Intersos per le vittime del terremoto

accumoli
Da giovedì 25 Psy+ Onlus è stata presente nel campo allestito dalla Protezione Civile ad Accumoli per offrire sostegno psicologico alle vittime del terremoto ed ai soccorritori. Fra i servizi proposti, oltre agli interventi individuali, familiari e di gruppo, Intersos e Psy+ hanno attivato uno spazio child friendly ed una biblioteca a disposizione di tutti. Sono stati altresì attivati i primi interventi di empowerment di comunità orientati a ricostruire le reti di relazioni ed a valorizzare le risorse locali di resilienza. Pienamente integrata nella rete dei servizi alle vittime coordinata dalla Protezione Civile, l'operatività dei professionisti di Psy+ ed Intersos ha consentito di offrire sostegno alle numerose famiglie che hanno perso beni ed affetti e che stanno vivendo giorni drammatici, nei quali la memoria del terremoto viene senza sosta richiamata dal susseguirsi delle scosse di assestamento.

Emergenza Terremoto - Aggiornamento 19-09-2016

Continua l'intervento di Intersos e Psy+ Onlus a favore delle persone colpite dal disastroso terremoto del Centro Italia. Con il progressivo svuotamento dei campi ed il trasferimento della popolazione sulla costa, abbiamo deciso di seguire i cittadini a San Benedetto del Tronto dove da circa una settimana è attivo un servizio di ascolto e supporto psicologico all'interno dell'ex scuola Curzi. Questo, insieme agli interventi di empowerment di comunità ed al lavoro di rete, ci permette di dare continuità e profondità all'intervento di Accumoli e prospettiva alle relazioni di aiuto sviluppate fino ad oggi.
 
 

Sportello psicologico per i terremotati

Sportello terremotoIn seguito al grave episodio sismico che ha colpito il Centro-Italia, Psy+ Onlus ha attivato sportelli di ascolto psicologico ad accesso gratuito per le persone colpite dal terremoto sfollati in località Roma e L'Aquila. 
 
Per accedere al servizio contattare il numero 327-4343681.