Progetti per la scuola
 
Psy+ Onlus si occupa di svolgere attività di consulenza psicologica nelle scuole. L’attività di intervento ha i seguenti obiettivi:
  • Garantire un servizio psicologico clinico, di sostegno e counselling interno alla scuola;

  • Ridurre le distanze socio-culturali ed i sentimenti di appartenenza discriminativa che ostacolano i processi di aggregazione e lo svolgimento della didattica;

  • Favorire dinamiche d’integrazione e partecipazione attiva alla vita di comunità da parte dei genitori e del territorio, valorizzando la scuola come spazio di promozione culturale e del benessere psico-sociale.

Attualmente i nostri sportelli d'ascolto psicologico sono attivi presso l’I.C “Antonio de Curtis in arte Totò” (secondaria di primo grado), l’I.C “Via Pirotta” (secondaria di primo grado) e l’I.C “Via Giuseppe Messina” (primaria e secondaria di primo grado).
 
  
ATTIVITA' EXTRA SPORTELLO
 
  • Progetti che mirano a mettere in luce attraverso uno screening precoce (entro la seconda elementare), eventuali difficoltà di apprendimento al fine di prevenire la comparsa ed il consolidamento di strategie o meccanismi errati e inefficaci e limitare i danni derivanti dalla frustrazione per l’insuccesso quali la perdita di motivazione all’apprendimento, la chiusura in se stessi, la bassa autostima, problemi relazionali.

  • Formazione e supervisione docenti.

  • Incontri di Sostegno alla Genitorialità 

    Le scuole interessate ai nostri servizi possono contattarci all'indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Progetto SONET-Bull

sonet-bullPsy+ Onlus sostiene il progetto SONET-Bull coordinato da Fondazione Mondo Digitale per conoscere e contrastare il fenomeno del bullismo scolastico, ed è  rivolto a dirigenti scolastici, insegnanti e genitori. Il progetto Sonet-Bull si propone di combinare gli approcci pedagogici moderni (e-learning e peer learning) con i mezzi tecnologici ampiamente usati (internet, social network, cellulari), al fine di fornire un sostegno  tempestivo e continuato a tutta la comunità di attori interessati al fenomeno del bullismo scolastico. Il corso è gratuito e la partecipazione al percorso formativo sarà valutata per il conseguimento dell' attestato di frequenza accreditato dal MIUR. Per visualizzare la presentazione del progetto clicca qui.
Per informazioni si prega di contattarci all' indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
l progetto Sonet-Bull - L’uso di strumenti ICT di social networking insieme a tecniche di peer learning e crowdsourcing per formare comunità scolastiche sul come affrontare il bullismo degli studenti si propone di combinare gli approcci pedagogici moderni (e-learning e peer learning) con i mezzi tecnologici ampiamente usati (internet, social network, cellulari), al fine di fornire un sostegno tempestivo e continuato a tutta la comunità di attori interessati al fenomeno del bullismo scolastico. - See more at: http://www.mondodigitale.org/it/cosa-facciamo/aree-intervento/educazione-vita/sonetbull#sthash.SenuSbye.dpuf
l progetto Sonet-Bull - L’uso di strumenti ICT di social networking insieme a tecniche di peer learning e crowdsourcing per formare comunità scolastiche sul come affrontare il bullismo degli studenti si propone di combinare gli approcci pedagogici moderni (e-learning e peer learning) con i mezzi tecnologici ampiamente usati (internet, social network, cellulari), al fine di fornire un sostegno tempestivo e continuato a tutta la comunità di attori interessati al fenomeno del bullismo scolastico. - See more at: http://www.mondodigitale.org/it/cosa-facciamo/aree-intervento/educazione-vita/sonetbull#sthash.SenuSbye.dpuf

Tags: migranti