Autolesionismo tra cultura e patologia

Definire esattamente un fenomeno come l’autolesionismo, che appare in enorme crescita, è molto complesso e presuppone una flessibilità nella categorizzazione che spesso rende poco omogenei i criteri di valutazione. Come in tutti i buoni inquadramenti si parte da una prima divisione grossolana ma efficace: l’autolesionismoculturalmente riconosciuto ed incoraggiato e quello deviante o patologico.